Gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Campobasso hanno arrestato giovane di 29 anni  originario del capoluogo, con diversi precedenti penali a carico, tra cui  reati contro il patrimonio. L’uomo era  già  stato denunciato dagli uomini della  Squadra Mobile per due furti messi a segno a  Ripalimosani. Il provvedimento di custodia cautelare in carcere è stato emesso dalla Procura della Repubblica di Campobasso a seguito di sentenza della Corte di Appello del Capoluogo.  Il giovane è stato quindi rinchiuso nella Casa Circondariale di Foggia dove dovrà scontare un anno di reclusione.

Potrebbe interessanti anche:

Anziana scomparsa a Bojano, decine di persone impegnate nelle ricerche

Si chiama Incoronata Sebastiano, ha 72 anni e vive da sola a Bojano. E’ stata vista per l’…