In questi giorni i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Isernia hanno proceduto nei confronti di una giovane conducente sorpresa, in tarda serata, alla guida dell’auto del padre in condizioni psicofisiche alterate conseguenti all’abuso di sostanze alcooliche.

All’esito del controllo con etilometro ha evidenziato tasso alcoolico superiore alla soglia consentita.

I militari della Stazione di Rionero Sannitico invece, hanno segnalato alla competente autorità giudiziaria, altra conducente che in condizioni psicofisiche alterate per uso di sostanze stupefacenti, rilevate da esami clinici, si è procurata lievi lesioni perché aveva perso il controllo dell’auto ed era finita fuori strada senza coinvolgere altri utenti della strada.

I Carabinieri di Macchiagodena hanno contravvenzionato due giovani che sono stati controllati a bordo di quadricicli non immatricolati e privi di copertura assicurativa. I mezzi sono stati sottoposti a fermo amministrativo ed affidati in custodia ai rispettivi genitori.

I militari della Stazione di Frosolone hanno segnalato alla Prefettura un uomo che sottoposto a controllo veicolare è stato trovato in possesso di sostanza stupefacente del tipo marijuana, detenuta per uso personale e denunciato, in stato di libertà all’A.G., per il porto abusivo di un coltello a serramanico.

Potrebbe interessanti anche:

Anziano scomparsa a Bojano, decine di persone impegnate nelle ricerche

Si chiama Incoronata Sebastiano, ha 72 anni e vive da sola a Bojano. E’ stata vista per l’…