Pubblicato, dall”Ambito Territoriale Sociale di Campobasso, l’avviso pubblico per l’ammissione al sostegno economico, per i generi alimentari e di prima necessità e per il pagamento dei canoni di locazione e delle utenze domestiche, in favore dei cittadini dei comuni aderenti dell’ATS di Campobasso e colpiti dalla situazione economica causata dall’emergenza covid-19. Contemporaneamente è stata pubblicata anche la relativa manifestazione di interesse per gli esercizi commerciali che vogliono accreditarsi come fornitori. Le relative documentazioni sono scaricabili nella sezione news del sito www.ambitosocialecb.it.
Entrambe le domande possono essere presentate mediante la piattaforma SICARE.
Per quanto riguarda l’avviso pubblico, possono fare richiesta i cittadini residenti in uno dei comuni dell’Ambito sociale di Campobasso aderenti all’avviso, con valore ISEE familiare, in corso di validità, non superiore ad euro 10.000,00 (auto-dichiarato nella domanda, per cui non occorre allegare certificazione, salvo richiesta dell’ATS, in fase successiva, in sede di controllo). I Comuni che hanno aderito all’Avviso emanato dall’ATS sono: Campobasso, Castelbottaccio, Castropignano, Fossalto, Lucito, Molise, Pietracupa, Ripalimosani, Roccavivara, Salcito, Torella del Sannio, Trivento, Vinchiaturo. Beneficiari della misura sono i nuclei familiari, per cui non sarà possibile presentare più di una domanda per ciascuna famiglia residente.
Sarà possibile presentare le domande dalle ore 10.00 del giorno 21 ottobre 2021 (bando sempre aperto fino ad esaurimento delle risorse) online al seguente link: https://voucher.sicare.it/buonispesa/buonispesa_domanda.php
I nuclei familiari interessati possono presentare richiesta per beneficiare di misure di sostegno economico per un valore massimo di  800 euro “una tantum” per ogni nucleo familiare.

Potrebbe interessanti anche:

Anziana scomparsa a Bojano, decine di persone impegnate nelle ricerche

Si chiama Incoronata Sebastiano, ha 72 anni e vive da sola a Bojano. E’ stata vista per l’…