Nelle scorse ore il Ministro per gli Affari Regionali e per le Autonomie, Mariastella Gelmini, ha incontrato i rappresentanti dell’UNCEM (Unione Nazionale Comuni Comunità e Enti Montani).

All’incontro è stato presente anche Candido Paglione, Sindaco di Capracotta nonché Presidente di UNCEM Molise, che ha commentato positivamente l’intento del Governo di garantire ai territori montani ciò che meritano. Di seguito, la sua nota: “Dal Governo segnali positivi e di attenzione al tema della montagna. Il ministro per gli Affari regionali e le autonomie, Mariastella Gelmini, ha incontrato i vertici dell’Uncem con il presidente Marco Bussone e i presidenti delle Delegazioni regionali.

Ho partecipato anche io e dal ministro è arrivato davvero un bel segnale: c’è la chiara volontà di rimettere la montagna al centro della riflessione della proposta, partendo da una vera e propria strategia nazionale per il suo rilancio.

Come ha ribadito Gelmini, il momento è favorevole l’Expo di Dubai avrà tra i temi principali la montagna; nel Piano nazionale di ripresa e resilienza ci sono risorse per diffondere le green community; la nuova legge quadro sulla montagna è stata collegata alla legge di bilancio, ed avrà dunque una corsia preferenziale in Parlamento. La legge, che dovrebbe essere pronta per l’11 di dicembre (giornata internazionale della montagna), prevede un fondo unico per la montagna, in modo da rendere le cose più semplici.

Inoltre, per sfruttare al meglio i fondi del PNRR, sarà anche istituita una task force per aiutare i piccoli Comuni. Insomma, ci sono tutte le condizioni perché – finalmente – la montagna e le aree interne tornino al centro dell’azione. Noi ce la metteremo tutta per farci trovare pronti a sfruttare le risorse che l’Europa mette a disposizione.”

 

Potrebbe interessanti anche:

Unimol sperimenta trappole per gli insetti infestanti che infestano l’olivo. E’ unico partner italiano di un progetto di cooperazione transfrontaliera

L’Universita’ del Molise e’ l’unico partner italiano del progetto …