Giovane e con tanta qualità. Al suo esordio nel campionato italiano, Lucas Henz Oechsler,  universale classe 2003 si è presentato con una doppietta di pregevole fattura. Peccato che al 40’ della sfida contro il Benevento il Circolo La Nebbia Cus Molise sia stato costretto ad ammainare bandiera bianca. La squadra di Sanginario, passata da 0-3 a 3-3 è andata ko solo nel finale. Risultato a parte non sono mancate le note positive come, appunto, la prova offerta da Lucas che ha fatto vedere di che pasta è fatto. “Peccato non aver portato punti a casa – spiega il giocatore – avremmo potuto portare a casa un pareggio che sarebbe stato utilissimo”.

Lucas

Cosa è mancato per portare a casa punti? “E’ mancata un po’  di attenzione in fase difensiva perché in fase offensiva siamo riusciti a creare tanto. Nel finale con po’ di accortezza in più il risultato sarebbe potuto essere diverso”.

Dal punto di vista personale esordio migliore per te non poteva esserci. Concordi? “Sicuramente sono contento di aver aiutato la squadra con due gol ma sono dispiaciuto perché non abbiamo portato a casa punti. La cosa importante è il risultato del gruppo non i gol personali”.

Sei al primo anno in Italia e in Molise. Come ti stai trovando con il Cln Cus Molise? “Sono stato accolto splendidamente da società, staff tecnico e compagni di squadra. Mi hanno fatto sentire subito a mio agio facilitando il mio inserimento nel gruppo. Questo mi permette di lavorare serenamente per rendere al meglio”.

Adesso c’è la sosta. E’ un bene o un male secondo te non giocare subito? “Non giocare sabato è un bene perché abbiamo la possibilità di correggere gli errori e mettere a punto ulteriormente gli schemi in vista della prossima partita. Lavoriamo ripartendo da quanto di buono abbiamo fatto contro il Benevento”.

Per la prima trasferta ci sarà la gara in casa del Sala Consilina tra due settimane, che match ti aspetti? Ci aspettiamo una partita difficile, contro un avversario forte, ma approfitteremo di questo turno di riposo per studiare l’avversario e arrivare alla partita nella nostra forma migliore”.

Quale potrà essere a tuo avviso l’obiettivo stagionale del Cln Cus Molise? “Cercheremo di arrivare il più lontano possibile e toglierci delle belle soddisfazioni. Abbiamo una buona squadra e sono convinto che potremo divertirci”.

Potrebbe interessanti anche:

Basket Femminile, La Molisana Magnolia Basket Campobasso vince anche a Bologna

Tre – per gli amanti della numerologia – è la ‘cifra perfetta’. Ed è la partita perfetta q…