La mela di AISM nelle piazze del territorio di Trivento, 1.500 euro di raccolta fondi per la ricerca scientifica. A comunicare l’obiettivo raggiunto, con 1.500 euro di raccolta fondi nelle piazze del territorio di Trivento, è stato il responsabile Gino Donatelli, “anche in questa edizione abbiamo ottenuto un riscontro massiccio – afferma Donatelli – questo ci fa ben sperare per il futuro e ci incoraggia per le altre iniziative che metteremo in atto. Colgo l’occasione – conclude Gino Donatelli – per ringraziare tutti coloro che hanno aderito, acquistando le oramai famose mele, e un grazie speciale a tutti i miei collaboratori che, con grande senso civico e senso di responsabilità, hanno contribuito a questo ennesimo successo. Un appuntamento per tutti alla prossima iniziativa”. Associazione Italiana Sclerosi Multipla – si riporta sul sito ufficiale – è l’unica organizzazione in Italia che interviene a 360 gradi sulla sclerosi multipla. Insieme con FISM – Fondazione Italiana Sclerosi Multipla – è il punto di riferimento per le circa 126mila persone colpite e per i loro familiari. Cronica, imprevedibile e spesso invalidante, la sclerosi multipla – o sclerosi a placche – è una patologia grave del sistema nervoso centrale. Viene diagnosticata per lo più tra i 20 e i 40 anni, le donne ne sono colpite in numero doppio rispetto agli uomini.

Potrebbe interessanti anche:

Pescolanciano, il Sindaco Manolo Sacco nomina la sua giunta

Grande riconferma alle amministrative 2021 per Manolo Sacco, già Sindaco di Pescolanciano …