Riaprire il centro anziani di Isernia all’Ignazio Silone e realizzarne un secondo funzionale e inclusivo nel popoloso quartiere di San Lazzaro”. E’ questa l’intenzione espressa dal Candidato alla carica di Sindaco per il comune di Isernia Piero Castrataro, in uno degli ultimi appuntamenti organizzati in vista della sfida finale, quella del ballottaggio del 17 e 18 ottobre, contro il candidato del centro destra Gabriele Melogli.

L’ incontro con gli anziani, tenutosi presso il teatro il Proscenio di Isernia, è stata l’occasione per Castrataro di confrontarsi con una fascia sociale che in questo ultimo anno e mezzo ha sofferto particolarmente dei pesanti della pandemia da Covid-19, costringendo spesso questa fascia più fragile a rimanere a casa senza la possibilità di uscire e di vivere dignitosamente. “Tra le priorità – secondo Castrataro – c’è quella di fornire servizi sempre migliori”.

E tra le dichiarazioni rilasciate dall’aspirante Sindaco di Isernia, c’è anche l’idea di voler realizzare un secondo centro anziani nel quartiere di San Lazzaro.

 

Potrebbe interessanti anche:

Antonio Corbo al Premio “Vittorio Sgarbi”

Un calendario ricco di eventi, quello che vede protagonista il molisano Antonio Corbo, nom…