CLN CUS MOLISE  3

BENEVENTO C5     4

Cln Cus Molise: De Santis, Vinicius Oliveira, Di Stefano, Di Lisio, Ruan, Picciano, Lucas, Lo. Mariano, Debetio, Lu. Mariano, Porcari, Barichello. All. Sanginario.

Benevento C5: Matheus, Gigante, Calvitta, Botta, Galletto, Stigliano, Mejuto, Volonnino, Odierna, Brignola, Kullani, De Filippo. All. Cundari.

Arbitri: Rutolo di Chieti e Sallese di Vasto. Cronometrista: Fardelli di Cassino.

Marcatori: Mejuto, Botta, Brignola, Lucas pt; Luca, Ruan, Mejuto st.

Note: ammoniti Di Stefano, Ruan e il tecnico di casa Sanginario.

Lucas in pressione su Botta

 

Parte con una sconfitta la nuova stagione del Circolo La Nebbia Cus Molise che cade in casa per mano del Benevento. I ragazzi di Sanginario vanno sotto 3-0, risorgono e nelle ultimissime battute del match sono costretti ad alzare bandiera bianca. Non è bastata la grinta ai rossoblù per portare a casa i primi punti del nuovo campionato,

La cronaca – Parte forte il Benevento che passa grazie ad un’azione di Volonnino, palla al centro dove Mejuto gonfia la rete. Match in salita per i padroni di casa che provano a reagire subito. Staffilata dalla media distanza di Di Lisio, Matheus è battuto ma la sfera si stampa sul palo. Subito dopo deviazione volante di Barichello, Matheus si salva in corner. Ancora il portiere giallorosso sugli scudi, decisivo sempre sul numero 24 e poi su Debetio da due passi. Scampato il pericolo, il quintetto di Cundari trova il raddoppio: percussione di Botta, tiro respinto da Oliveira, sfera ancora al capitano che fa 0-2. Gli ospiti approfittano dello sbandamento del Cln Cus e fanno 3-0. Azione costruita ancora da Volonnino con Brignola che va a realizzare senza particolari problemi. Sembra finita ma a questo punto il Cln Cus Molise decide di alzare i giri del motore. Debetio e Barichello si fanno pericolosi in area campana ma un po’ per la bravura di Matheus, un po’ per imprecisione il risultato non cambia. Ci pensa il nuovo acquisto Lucas a riaccendere la luce. Conclusione dalla distanza di Debetio respinta da Matheus e il numero ventuno da rapace d’area di rigore fa 1-3. Con questo risultato si chiude il primo tempo.

L’esultanza di Ruan dopo il 3-3

E’ un Cln Cus Molise diverso quello che rientra dagli spogliatoi. La squadra di Sanginario spinge subito sull’acceleratore. Lucas riceve palla spalle alla porta, si gira in fazzoletto, Matheus è salvato dalla traversa. I rossoblù  ci credono: gran giocata di Barichello, palla al centro velenosa ma non ci sono compagni pronti ad approfittarne. E’ poi Ruan a suonare la carica, decisiva la deviazione di Matheus sopra la traversa. Lucas è in palla e crea scompiglio in area campana: prima costringe agli straordinari il portiere ospite e poi, con un movimento da pivot esperto, riceve palla spalle alla porta, si gira e fulmina Matheus per il 2-3. Match riaperto, il Cus ci crede e trova il meritato pari: azione personale di Ruan, dribbling, rullata e palla in fondo al sacco. Applausi a scena aperta del Palaunimol per la giocata del 10. Il match sembra indirizzato sul pareggio ma nelle battute finali il Benevento riesce a trovare il gol del successo con una conclusione di Mejuto che vale il 3-4 finale.

Potrebbe interessanti anche:

Basket Femminile, La Molisana Magnolia Basket Campobasso vince anche a Bologna

Tre – per gli amanti della numerologia – è la ‘cifra perfetta’. Ed è la partita perfetta q…