Un giovane di 20 anni è stato arrestato dai carabinieri di Termoli per spaccio di sostanze stupefacenti. Il ragazzo è stato sorpreso dai militari vicino casa mentre cedeva circa 10 grammi di hashish a due minorenni in cambio di 20 euro.
E’ scattata anche la perquisizione dell’abitazione del giovane e i carabinieri hanno trovato e sequestrato tre bossoli di cartucce calibro 7,62, un coltello a serramanico lungo 15 centimetri e altri 15 euro in contanti. Il 20enne è stato posto ai domiciliari e dopo la convalida dell’arresto, per lui è scattato l’obbligo di dimora a Campomarino. I due minorenni sono stati segnalati alla Prefettura.

Certamente importante è stato l’operato dei militari dell’Arma di Termoli che, nell’ambito delle più ampie direttive del Comando Provinciale di Campobasso, continuano a svolgere un costante ed attento controllo del territorio ponendo sempre la massima attenzione verso ogni fattispecie di reato, al fine di incrementare sia la sicurezza reale che il livello di percezione della stessa da parte dei cittadini.

Potrebbe interessanti anche:

Castrataro eletto Sindaco, gli auguri di Saia: “Studiare strategie coordinate per il rilancio dell’intera Provincia”

Lo spoglio delle schede di voto relative al ballottaggio per le amministrative 2021 di Ise…