Nella seconda metà del 2022 sarà pronto, oggi è stato inaugurato il cantiere del centro di distribuzione Amazon.

Autorità civili e militari oltre alla direzione dei lavori al taglio del nastro del centro di distribuzione in via di realizzazione.

Come ha detto l’amministratore Amazon Italia, Salvatore Schembri Volpe, l’obiettivo è di coprire 1000 posti di lavoro a tempo indeterminato in 3 anni che potrebbero portare una boccata d’ossigeno anche al basso Molise.
Si tratta del centro di distribuzione più grande del centro e sud Italia per il quale Amazon ha previsto un investimento di 150 milioni di euro.
Al taglio del nastro anche il sindaco di San Salvo, Tiziana Magnacca, il presidente della regione Abruzzo, Marsilio e diverse altre autorità politiche.

Sono 18mila le piccole e medie imprese che vendono su Amazon per circa 50mila posti di lavoro a cui si aggiungono i 12.500 dipendenti diretti di Amazon. Nel corso dell’incontro è stata spiegata la mission di Amazon che fa della sostenibilità e dell’attenzione sia ai clienti che ai dipendenti il vero punto di forza. Guardando al futuro.

Potrebbe interessanti anche:

Pescolanciano, il Sindaco Manolo Sacco nomina la sua giunta

Grande riconferma alle amministrative 2021 per Manolo Sacco, già Sindaco di Pescolanciano …