Avvistamenti di animali selvatici sempre più frequenti: spunta un cervo nelle campagne di Trivento. Eravamo abituati ai, oramai, familiari incontri con i cinghiali diventati i titolari delle campagne e sempre più vicini al centro urbano. Volpi, diventate quasi domestiche, con le loro performance nelle piazze e vie principali. Qualche esemplare di lupo anche è stato notato, addirittura nutrirsi di carcasse di cinghiali. Ora è spuntato finanche un cervo. Alcuni residenti, con una certa emozione, hanno notato il grosso esemplare pascolare in prossimità della strada provinciale, che attraversa contrada Montelungo. Poco sotto il vasto bosco che dal territorio di Trivento prosegue in quello di Salcito. Un fenomeno, quello degli animali selvatici sempre più vicini ai centri urbani, diventato frequente e che è anche un indicatore dei cambiamenti climatici, secondo lo studio di alcuni ricercatori. Il comportamento umano incide pesantemente nell’ecosistema, basti pensare al periodo del lockdown, quando gli uomini sono stati costretti a casa e la natura ha recuperato qualche metro.

Potrebbe interessanti anche:

Fanelli: “Dalla vittoria di Isernia parte strada per conquistare Regione”

Il giorno dopo il voto di Isernia che ha promosso sindaco a pieni voti Piero Castrataro, b…