Dopo un anno di stop forzato, domenica 26 settembre torna la Corrisernia e puntuale torna anche la Corrilascuola, la gara riservata agli alunni e agli studenti istituti scolastici della città di Isernia, la cui partenza è in programma per le ore 17.30.
Come sempre all’atto dell’iscrizione bambini e ragazzi, nonché i loro genitori, dovranno dichiarare la scuola di appartenenza. La novità, in questa edizione particolare, è la modalità di adesione: in ottemperanza alle disposizioni del Ministero della Pubblica Istruzione, i dirigenti e i tecnici della società non consegneranno in classe i moduli di adesione, ma nei giorni 16, 17, 18 e 19 settembre saranno con un proprio gazebo davanti ai quattro principali plessi e, quindi, in via Umbria, in Via Tiespoli e via Acqua Solfurea per il quartiere San Lazzaro e presso l’area PIP di Miranda. La settimana successiva le iscrizioni si terranno nei giorni 23, 24 e 25 sia presso il Centro Commerciale In Piazza che al Museo del Paleolitico con ingresso gratuito. In questa occasione saranno consegnate anche le magliette celebrative dell’edizione 2021.
La speranza è che il protocollo messo in atto tanto per la gara competitiva, che è stata inserita nel calendario nazionale FIDAL, quanto per quella amatoriale, unito alla voglia di ripartenza, possa portare ai numeri di una festa dello sport e della città in tutta sicurezza, anche quale premio a tutte le aziende che hanno aderito con entusiasmo nella collaborazione di questo ambizioso progetto e, in particolare, Traslochi Biscotti, che già da due stagioni accompagna passo passo l’attività della NAI, Karhu sponsor tecnico della manifestazione e Teknouno in prima linea per il Charity Program.

 

Fonte. Ufficio stampa

Potrebbe interessanti anche:

Basket Femminile, La Molisana Magnolia Basket Campobasso vince anche a Bologna

Tre – per gli amanti della numerologia – è la ‘cifra perfetta’. Ed è la partita perfetta q…