Due scrittrici molisane, Maria Stella Rossi e Gioconda Marinelli, che hanno saputo rileggere, raccontare e far riscoprire con originalità due grandi autori che segnano la storia della letteratura italiana in Molise: Francesco Jovine e Lina Pietravalle. Il 14 settembre 2021, alle 18.00, le autrici presenteranno il volume “Voci dal Molise”, edito dalla Giovane Holden Edizioni, nel Chiostro di San Francesco di Isernia.

Un dittico di saggi, in cui la ricerca storica si eleva sulle ali di un’emozione appassionata, in cui si ritrovano i luoghi, le tradizioni, i sentimenti di un mondo contadino di quasi un secolo fa, sospeso tra il magico e il dramma.

Dopo quelle di Pescolanciano, Miranda e Castel del Giudice, la presentazione di Isernia, vede la collaborazione del Comune di Isernia, del Rotary Club, di Inner Wheel, del Rotaract di Isernia, dell’Associazione culturale  Adiform e della Libreria Enzo Della Corte. La conduzione è affidata alla giornalista Adelina Zarlenga, i saluti a Giancarlo Valente presidente Rotary Club e ad Emilia Petrollini, presidente Adiform. Le letture sono a cura dell’attrice di teatro Chiara Iannaccone, mentre l’intermezzo musicale vede la partecipazione di Giulia Maselli, voce, e di Eugenio Auciello, chitarra e voce, con repertorio de La Pietra Lunare, i quali stanno riscuotendo interesse e approvazioni. Il Gruppo musicale è una riuscita sintesi tra testi lirici legati al passato contadino/pastorale del Molise e ricerca musicale contemporanea in sintonia con la voce del libro che richiama attenzione e nuovi interessi su due grandi autori: Francesco Jovine e Lina Pietravalle.

Potrebbe interessanti anche:

“Il bel canto” con il soprano Iolanda Massimo, questa sera il gala lirico a Trivento

“Il bel canto” con il soprano Iolanda Massimo, questa sera il gala lirico a Trivento. Appu…