Puntare alla continuità cercando di crescere ulteriormente nei numeri con un lavoro di qualità. Il corso di karate al Cus Molise partirà oggi pomeriggio, martedì 14 settembre, spinto dall’entusiasmo e dalla grande professionalità di Lisa Sandonnini. La giovane ma già pluri medagliata istruttrice del Centro Universitario Sportivo del Molise è decisa più che mai a indirizzare sempre più in alto i suoi allievi. Un lavoro, quello iniziato ormai diversi anni fa, che ha regalato già delle belle soddisfazioni e che nei prossimi mesi potrà aggiungere ulteriori tasselli al mosaico. Da oggi è previsto un doppio appuntamento settimanale con la specialità in modo da creare due gruppi distinti e separati di lavoro, da gestire con maggiore semplicità anche in virtù delle normative anti covid vigenti. “Siamo carichi al punto giusto e non vediamo l’ora di ricominciare – sottolinea Lisa Sandonnini – dobbiamo fare come sempre i conti con la pandemia ma sono convinta che attraverso la pratica sportiva è possibile mettersi alle spalle questo periodo assai particolare che tutti indistintamente stiamo vivendo. Insieme al Cus Molise che mi ha dato fiducia abbiamo iniziato un certo tipo di lavoro diversi anni fa ed è mia intenzione dare seguito al progetto sportivo. Abbiamo raccolto delle belle soddisfazioni ma sono convinta che possiamo fare ancora qualcosa di importante. Avere la possibilità di lavorare con bambini e bambine giovani e vederle migliorare di giorno in giorno è la soddisfazione più grande per un istruttore. Non vedo l’ora di mettermi a lavoro per cercare di spingere sempre più in alto chi ha deciso di avviarsi alla pratica del karate e perché no accogliere con grande entusiasmo chi deciderà di avvicinarsi per la prima volta a questa disciplina. Al Cus Molise – chiosa l’istruttrice – ci sono tutti i presupposti per vivere insieme una bellissima avventura nel segno dello sport e del divertimento ma soprattutto di farlo in totale sicurezza”.

Potrebbe interessanti anche:

CAMPOBASSO – BARI 0-0 LIVE

5′ Goal annullato a Rossetti per fuorigioco 4′ Goal Bari: punizione di Botta, …