Open day vaccini anche oggi, dalle 8.30 alle 18.30. Somministrazioni aperte a Campobasso, nel centro di Selvapiana, al Palairino a Termoli e alla Casa della Salute a Venafro. 450 le dosi a disposizione per sede. Diversi i ragazzi, minorenni, accompagnati dai genitori a fare il vaccino in vista dell’imminente inizio dell’anno scolastico.
C’è anche chi, però, ha avuto il Covid e ha dovuto attendere per poter ricevere il Vaccino. Ma ci sono anche altre categorie. “Sto aspettando la mia compagna che ha 25 anni, abbiamo appena avuto una bambina e abbiamo aspettato dopo il parto per fare il vaccino” ha raccontato il compagno, lui già vacinato.
E c’è anche chi alla fine ha ceduto, nonostante le convinzioni. “Io non volevo farlo, ma come si fanno tante altre cose in Italia, l’ho fatto, ma non mi sento più sicuro” ci ha detto un signore di una sessantina di anni mentre usciva dal centro vaccinale.
Oltre il 66% dei molisani ha completato il ciclo vaccinale. In visita al centro vaccinale a Selvapiana il direttore sanitario dell’Asrem Evelina Gollo, la quale ha voluto lanciare un appello ribadendo l’importanza della vaccinazione.
“E’ l’arma che abbiamo per debellare questo virus e i dati dicono che chi è vaccinato riduce o elimina il rischio di finire in ospedale. La barriera c’è. Queste campagne vaccinali stanno andando bene e ne faremo altre, ci stiamo organizzando anche per la prossima settimana” ha detto Gollo, rivolgendo l’appello anche alle donne incinte o che allattano a superare reticenze.
Intanto, stando alle parole del Ministro Speranza, si attende a breve la circolare con le specifiche delle persone con fragilità immunitaria da cui partire con la somministrazione della terza dose. L’obiettivo è iniziare e già nell’ultima decade di settembre.

Potrebbe interessanti anche:

Omissione di atto d’ufficio, assolto l’architetto Mandrile

Il tribunale di Larino in composizione collegiale ha assolto l’architetto Livio Mand…