Sono state sostituite le panchine in piazza Bernardino Musenga, a Campobasso,  come confermato dall’assessore all’Ambiente, Simone Cretella.
“Le nuove dodici sedute hanno preso il posto di quelle preesistenti, alcune delle quali ormai in condizioni inutilizzabili – ha detto Cretella – Le nuove panchine sono delle vere e proprie opere d’arte, fatte per durare nel tempo e realizzate interamente dalle sapienti mani di un artigiano locale, secondo lo stile, la tecnica ed il disegno dell’antica e nobile arte campobassana del ferro battuto. Le vecchie panchine saranno intanto opportunamente ricondizionate e ricollocate in altre aree verdi della città.
Il rinnovo delle panchine in piazza Musenga si aggiunge – ha spiegato Cretella -nell’ambito della generale attività di riqualificazione dello storico giardino promossa dall’Amministrazione comunale, alle recenti attività di restauro di alcuni cordoli, al rifacimento ed alla riattivazione della fontana al centro della piazza ed alla messa a dimora di nuovi alberi, programmata nella prossima stagione autunnale”.

Potrebbe interessanti anche:

Castrataro eletto Sindaco, gli auguri di Saia: “Studiare strategie coordinate per il rilancio dell’intera Provincia”

Lo spoglio delle schede di voto relative al ballottaggio per le amministrative 2021 di Ise…