Sono scaduti oggi, a mezzogiorno, i termini per la presentazione delle liste alle amministrative del 3 e 4 ottobre. In provincia di Campobasso sono 14 i comuni chiamati al voto, tutti al di sotto dei tremila abitanti, dunque non è previsto l’eventuale turno di ballottaggio. A Baranello sfida tra Mario Liberato Di Chiro e Riccardo Di Chiro.
A Casacalenda l’uscente Sabrina Lallitto se la vedrà con Antonio Galasso. A Civitacampomarano il sindaco in carica, Paolo Manuele si sfiderà con Giovanni Marsilio, mentre a Guardiaregia sono quattro i candidati alla carica di primo cittadino: l’uscente Fabio Iuliano, Costanzo Sampogna, Giovanni D’Andola e Nicola Barbiero. A Matrice due le liste: quella capeggiata dal sindaco in carica, Arcangelo Lariccia e l’altra dallo sfidante Michele Cirino. Due i candidati a Molise: l’uscente Domenico Cirelli e Nicolino Liberanome. Tre i candidati alla carica di sindaco a Morrone del Sannio: Stefania Pedrazzii, Michele Palange e Luca Ambrosio. A Portocannone è sfida a due tra l’attuale vice sindaco Francesco Gallo e Adamo Gallo. A Rotello il vice sindaco uscente Massimo Marmorini se la vedrà con Augusto Altieri, mentre a San Biase le liste in campo sono cinque: tre di rappresentanti delle forze dell’ordine, quella capeggiata da Anna Maria Boccardo e l’altra da Tonino Marchetta. Unico candidato a San Giacomo degli Schiavoni, con l’uscente Costanzo Della Porta mentre a San Massimo le liste sono quattro: quella del sindaco in carica Alfonso Leggieri. Gli altri candidati : Gino De Gregorio, Nunzio Pizzuto e Rosario Di Santillo. A Sepino il sindaco Paolo Pasquale D’Anello si scontrerà con Carlo Di Benedetto, mentre ad Ururi i candidati sono tre: l’uscente Raffaele Primiani, il vice sindaco Laura Greco e Antonio Cocco.

Potrebbe interessanti anche:

Festa di solidarietà, la Piccola Underground Orchestra a Pesche

Festeggiare insieme la solidarietà e il reciproco arricchimento tra persone: è l’obiettivo…