Con una nota a firma del Presidente Corrado Di Niro ed indirizzata all’Assessore Regionale ai Lavori Pubblici Vincenzo Niro, l’ACEM-ANCE Molise ha ribadito la necessità già espressa nel corso di una riunione sul tema svoltasi in Regione prima di ferragosto, di provvedere nel più breve tempo possibile all’approvazione ed adozione del nuovo prezziario regionale delle opere edili, per evitare che una fase di concertazione al momento possa dilazionare eccessivamente i tempi della sua entrata in vigore, visto che l’ultima edizione risale ormai a quattro anni fa.
L’Associazione degli edili molisani ha chiesto inoltre di provvedere alla predisposizione di una piattaforma che consenta all’indomani dell’adozione del nuovo prezziario una sua immediata ed efficace rivisitazione ai fini dell’aggiornamento annuale previsto dal codice degli appalti.
“Pur in mancanza di un’analisi approfondita della bozza di prezziario pervenuta, riteniamo che al momento sia prioritario approvarlo subito ed avviare poi la fase di concertazione sui contenuti dopo la sua entrata in vigore, attraverso l’implementazione di una piattaforma che ne consenta il costante aggiornamento” spiega il Presidente dell’ACEM-ANCE Corrado Di Niro.

Potrebbe interessanti anche:

Covid, 10 positivi e un nuovo ricovero al Cardarelli. Ci sono anche 11 persone guarite

Dieci nuovi contagi ed un nuovo ricovero in Malattie infettive. Sono i dati dell’ultimo bo…