Grande curiosità e attenzione oltre a tanta voglia di apprendere le regole e i segreti di una disciplina in forte ascesa: il badminton. Si è svolta ieri tra sorrisi e determinazione la seconda giornata del laboratorio esperienziale sportivo organizzata dal Cus Molise in collaborazione con il comune di Campobasso dedicata ad una specialità che in regione sta prendendo sempre più piede. Sotto lo sguardo attento del tecnico Gabriella Di Berardo i ragazzi hanno ascoltato con attenzione quelle che sono le nozioni base della specialità e si sono poi cimentati in sfide a campi ridotti per provare praticamente uno sport che assomiglia, ma allo stesso tempo è assai diverso dal tennis. E’ stato un pomeriggio di grande divertimento con i ragazzi che hanno poi posto domande al tecnico con molti di loro che certamente avranno voglia di provare questo sport anche in futuro. “Abbiamo lavorato con grande allegria e tutti i ragazzi hanno avuto un ottimo approccio con il badminton – spiega Gabriella Di Berardo – non è uno sport facile soprattutto per chi non lo ha mai praticato. Per questo ho cercato prima di spiegare quelle che sono le regole e poi di metterle in pratica con delle partite. E devo dire che i ragazzi hanno risposto nella maniera migliore. Sono contenta che ci sia stata la possibilità di proporre il badminton in queste giornate di laboratorio, iniziativa di grande rilevanza per favorire la pratica sportiva tra i ragazzi. E’ stato un pomeriggio molto bello e soprattutto formativo”.

Il badminton – Gioco di racchetta molto praticato al mondo, è disciplina olimpica dal 1992, paralimpica dal 2016. Si utilizzano una racchetta ed un volano (mezza sfera di sughero con 16 penne) e si gioca su un campo rettangolare diviso da una rete alta 155 centimetri. Vengono praticate cinque specialità: singolare maschile, singolare femminile, doppio maschile, doppio femminile e doppio misto. E’ uno sport che sviluppa molte capacità,  tra cui quella oculo-manuale; molto impegnativo ma anche molto divertente. In Molise ci sono due squadre: l’Asam Isernia che ha disputato per diverse stagioni il campionato a squadre di serie B e il Cus Molise. Entrambe le società hanno giocatori presenti nella classifica nazionale.

 

Potrebbe interessanti anche:

Cus Molise, partito il corso Cyclex

Si è ripartiti di slancio al Cus Molise per rendere più solide le basi di una disciplina n…