Anche la Campania diventa rossa nella mappa settimanale pubblicata dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc), e si aggiunge alle regioni che erano nella stessa fascia la scorsa settimana: Toscana, Marche, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna. Unica regione rimasta verde è il Molise mentre tutte le altre sono in arancione. Nella scala di diffusione adottata dall’Ecdc ci sono quattro colori: verde, arancione (che corrisponde al nostro giallo), rosso (che corrisponde al nostro arancione) e rosso scuro.Il verde è usato se il tasso di notifica di nuovi casi a 14 giorni è inferiore a 50 e il tasso di positività al test è inferiore al 4%; o se il tasso di notifica a 14 giorni è inferiore a 75 e il tasso di positività al test inferiore all’1%. Una zona è arancione se il tasso di notifica di nuovi casi di 14 giorni è inferiore a 50 casi per 100.000 ma il tasso di positività del test è del 4% o superiore o, se il tasso di notifica di 14 giorni è compreso tra 25 e 150 casi per 100.000 e il tasso di positività del test è inferiore al 4%. E’ rossa, se il tasso di notifica del caso Covid-19 cumulativo di 14 giorni è compreso tra 50 e 150 e il tasso di positività del test per l’infezione da Covid-19 è del 4% o più, o se il tasso di notifica del caso di Covid-19 cumulativo di 14 giorni è superiore a 150 ma inferiore a 500. E’ in rosso scuro se il tasso di notifica cumulativo dei casi Covid-19 di 14 giorni è superiore a 500.

Potrebbe interessanti anche:

Incidente nei campi a Trivento, si ribalta il trattore e muore schiacciato un 85enne

  Incidente nei campi a Trivento, in contrada Quercia Piana, dove un anziano agricolt…