Il Comune di Campobasso interviene nuovamente sull’impianto sportivo di Selvapiana. 21 mila euro per favorire l’afflusso e la sistemazione delle tifoserie ospiti che si alterneranno, nel capoluogo molisano, da settembre in poi. Di seguito riportiamo il comunicato stampa del Comune di Campobasso:

“Il Comune di Campobasso sta dedicando la massima attenzione alla destinazione delle risorse per far sì che tutto quanto ci è stato richiesto come necessario per lo svolgimento delle partite interne della squadra che rappresenterà la nostra comunità e la nostra regione nel prossimo campionato di Lega Pro – Serie C, venga realizzato e attuato nei tempi previsti – così il sindaco Roberto Gravina – Con la società del Campobasso Calcio, ci siamo relazionati costantemente in questi mesi estivi, grazie anche al dialogo condotto per conto dell’amministrazione dall’assessore alle Attività sportive, Luca Praitano, con la supervisione tecnica dell’assessore ai Lavori pubblici, Giuseppe Amorosa. Tutto ciò ci ha consentito di ragionare con lucidità e spirito di concretezza intorno ai temi che prefettura e questura ci hanno indicato, in special modo, quello relativo alla realizzazione di un parcheggio destinato alla tifoseria ospite, finalizzato alla possibile apertura del relativo settore.

l’incontro con il sindaco Gravina

Gli aspetti di ordine e pubblica sicurezza, circa la predisposizione dell’area a parcheggio da destinare alla tifoseria ospite che dovrà essere realizzata prevedono che la zona possa contenere 7 pullman, 15 minivan e qualche decina di autovetture, ovviamente con la prevista realizzazione della recinzione che comprende 2 cancelli di circa 6ml. di luce. In cantiere anche l’ampliamento dell’area immediatamente prospiciente il cancello di prefiltraggio della tifoseria ospite, con la predisposizione di un transennamento analogo a quello del lato parcheggio settore tribuna anche dalla parte del settore distinti. A fronte di quanto necessario, la giunta comunale ha quindi deliberato di procedere all’esecuzione delle lavorazioni opportune, stanziando l’importo di euro 21.150,00 oltre Iva (22%), che gli uffici tecnici comunali  hanno già individuato.  “Si tratta di un ulteriore sforzo e contributo fattivo dell’amministrazione  – conclude Gravina – per consentire che la stagione calcistica della squadra rossoblù possa svolgersi nel modo migliore possibile.”

Potrebbe interessanti anche:

Calcio, Lega Pro, da valutare Dalmazzi. Sfida importantissima contro la Vibonese

Marcia di avvicinamento alla trasferta di Vibo Valentia. Il borsino medico conta il rientr…