La Diocesi di Trivento presenta il libro “Padre nelle tue mani consegno il mio spirito. Itinerario biblico di preghiera”. Il Libro di Padre Ernesto Della Corte sarà presentato sabato 4 settembre, alle ore 18, presso la Parrocchia Maria SS. di Costantinopoli di Agnone. L’evento è stato voluto dalla Diocesi di Trivento e la Libreria editrice vaticana. Presiede e modera, il vescovo di Trivento, Claudio Palumbo, interverranno: suo Elena Bosetti, della Congregazione delle suore di Gesù buon pastore, biblista; rev. don Giuseppe Merola, officiale della Segreteria di Stato Città del Vaticano; Padre Ernesto Della Corte autore del libro e biblista. Il volume che Ernesto Della Corte ci offre, Padre, nelle tue mani consegno il mio spirito. Itinerario biblico di preghiera, Collana «Analecta Ecclesiae Triventinae», volume II (Città del Vaticano, Libreria Editrice Vaticana, 2021, pagine 460, euro 27) – fanno sapere dalla Curia trignina – costituisce in questa prospettiva un bel testo sulla preghiera cristiana, letta e vissuta basandosi appunto sul fondamento sicuro della Parola. Proprio come Santa Teresa di Gesù Bambino, nel Manoscritto C, 25r, affermava: «Per me la preghiera è uno slancio del cuore, è un semplice sguardo gettato verso il cielo, è un grido di riconoscenza e di amore nella prova come nella gioia », così dalla lettura di questo libro si evince  che la preghiera vera è un autentico dono di Dio, che rafforza l’alleanza personale con Lui ed è garanzia della piena comunione con Lui. L’autore del prezioso testo padre Ernesto Della Corte – continua la nota – presbitero della diocesi di Salerno-Campagna-Acerno, è uno studioso della Bibbia, professore di sacra Scrittura dal 1989. Egli unisce l’attività accademica con un generoso e attivo servizio pastorale, dedicandosi da oltre trent’anni alla formazione permanente del clero, dei laici e dei religiosi, predicando corsi di aggiornamento biblico ed esercizi spirituali in Italia e all’estero. Ed è ben conosciuto ed apprezzato dai nostri presbiteri perché da oltre un decennio tra noi propone riflessioni profonde ed originali nei ritiri mensili, negli Esercizi spirituali e nelle lezioni ai laici che frequentano la Scuola di formazione teologica “San Casto”. Avremo il piacere di ascoltare anche suor Elena Bosetti, suora di Gesù buon Pastore della Famiglia Paolina, che collabora con diverse Riviste di carattere teologico e pastorale. Si dedica al ministero della Parola e alla formazione biblica, in Italia e all’estero. Infatti è dottore in teologia biblica, autrice di numerose pubblicazioni scientifiche e divulgative tradotte in più lingue e ha commentato per diversi anni il Vangelo nel programma “A sua immagine – Le ragioni della speranza” (Rai Uno); inoltre è docente di ecclesiologia e di esegesi del Nuovo Testamento alla Pontificia Università Gregoriana e in altri Atenei romani, insegna anche all’Istituto di Teologia per la Vita Consacrata “Claretianum” (Roma) e all’Istituto Superiore di Scienze Religiose “C. Ferrini” (Modena). Interverrà anche don Giuseppe Merola, officiale della Segreteria di Stato del Vaticano, bravo giornalista ed esperto di comunicazione ecclesiale, che è noto soprattutto per il suo intenso e proficuo lavoro nella divulgazione del magistero dei Papi e della Chiesa cattolica, ha scritto in proposito molti libri e ha ricevuto per questo anche delle ambite onorificenze. La serata – chiude la nota – sarà senza dubbio proficua a riscoprire la passione per la preghiera che è indubbio fulcro ed autentico ispiratore di sane relazione con Dio e con i fratelli.

 

 

Potrebbe interessanti anche:

Andrea Greco si scaglia contro Vincenzo Scarano: “Prendo le distanze dalla sua candidatura col centrodestra alle Provinciali”

Vincenzo Scarano, capogruppo di minoranza di “Agnone – Identità e Futuro”…