Al via la quarta edizione della rassegna musicale Sonika-Poietika. Cinque giorni di grande musica sul doppio palcoscenico della terrazza di Palazzo Gil a Campobasso e su quello del Teatro Savoia. Un programma raffinato che mescola musica e letteratura come nel caso dello spettacolo di Arlo Bigazzi e Monica Matticoli dedicato a Vladimir Majakovskij, in scena il 27 agosto, e quello di Mirco Sassolini dedicato a Dino Campana in scena il giorno successivo 28 Agosto.

Si parte il 25 con Andrea Chimenti e poi il gran finale con Eugenio Finardi sabato 28 agosto al Savoia e Cristina Donà il giorno successivo domenica 29 sullo stesso palcoscenico. Soddisfatto il curatore artistico della rassegna voluta dalla Fondazione Molise Cultura e dall’Assessorato al Turismo e alla Cultura della Regione Molise, Maurizio Oriunno.

Quella di Finardi sarà una prima nazionale. Un trio jazz e uno spettacolo dal titolo suggestivo: Euphonia nel corso del quale l’artista riproporrà classici del proprio repertorio e interpretazioni di altri artisti come Ivano Fossati. Previsto un attesissimo omaggio al grandissimo Franco Battiato. A lanciare l’anteprima è lo stesso Finardi

Sonika Poietika, cinque giorni quindi di musica, letteratura e suggestioni, dal 25 al 29 agosto, sui palcoscenici di Palazzo Gil e del Teatro Savoia.

Potrebbe interessanti anche:

Fanelli: “Dalla vittoria di Isernia parte strada per conquistare Regione”

Il giorno dopo il voto di Isernia che ha promosso sindaco a pieni voti Piero Castrataro, b…