Non ce l’ha fatta la 16enne di Termoli rimasta gravemente ferita la sera di Ferragosto nell’incidente avvenuto sulla Provinciale tra la città adriatica e Petacciato. La ragazza è morta nella tarda mattinata di oggi, martedì 17 agosto, all’ospedale di Pescara dove era stata trassferita a causa delle sue condizioni disperate. Poche ore dopo era stata dichiarata la morte cerebrale.
L’incidente si era verificato nel tratto vicino a Villa Livia: l’auto, una Mini Cooper, su cui la 16enne viaggiava insieme a due ragazzi era uscita fuori strada in prossimità di una curva ribaltandosi nei campi. Davanti i due amici, la ragazza nei sedili posteriori. La dinamica della tragedia è ancora da accertare, forse la velocità ha avuto un ruolo determinante o una distrazione, che avrebbero fatto perdere il controllo della guida. Le indagini sono affidate alla polizia di Termoli, coordinata dal commissario Maria Concetta Piccitto. Il giovane al volante, come da prassi, è stato sottoposto ad alcol test ed è risultato positivo. Ha 20 anni e ora è indagato.

Potrebbe interessanti anche:

Covid, monitoraggio settimanale: il Molise torna a rischio basso. 4 i nuovi casi su 325 tamponi

Quattro nuovi contagi su 325 tamponi processati, con il tasso di positività all’1,23…