Era appena uscito da un bar quando è stato controllato dai carabinieri, di Larino, impegnati nei controlli per verificare il rispetto delle norme anti covid. I militari dell’arma lo hanno trovato in possesso di un grosso machete. Per l’uomo, un 30enne del posto, è scattata la denuncia. Stesso provvedimento è stato adottato nei confronti di un pregiudicato, trovato in possesso di un coltello che nascondeva all’interno della sua auto.

Potrebbe interessanti anche:

Andrea Greco si scaglia contro Vincenzo Scarano: “Prendo le distanze dalla sua candidatura col centrodestra alle Provinciali”

Vincenzo Scarano, capogruppo di minoranza di “Agnone – Identità e Futuro”…