Al Tenente Colonnello dei Carabinieri Salvatore Vitiello, già comandante del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale Carabinieri di Isernia, è stata conferita dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella su proposta del Ministro della Difesa Lorenzo Guerini, una delle più alte onorificenze al merito.

Si tratta della Medaglia Mauriziana al merito di dieci lustri di carriera militare. L’altissima onorificenza è stata concessa dal Capo dello Stato al Tenente Colonnello Vitiello per meriti eccezionali dimostrati durante la carriera, con particolare riferimento agli anni in cui ha ricoperto incarichi di Comando presso numerosi Reparti dell’Arma in varie zone del Nord, Centro e soprattutto Sud Italia, in particolare le Compagnie di Tropea in provincia di Vibo Valentia e Piedimonte Matese in provincia di Caserta, durante i quali gli erano già state conferite 18 tra medaglie e croci al merito, 5 tra elogi ed encomi solenni, 3 premi nazionali ed una serie innumerevole di attestazioni di apprezzamento da parte di Autorità Civili, Militari e comuni cittadini, per le attività di servizio svolte a tutela delle popolazioni e alla salvaguardia delle libere Istituzioni.

Dalla lotta alla criminalità nelle città e nelle contrade di mezza Italia alla educazione alla legalità nelle scuole, dall’assistenza alle comunità colpite da calamità naturali fino al servizio prestato ininterrottamente durante il periodo di emergenza pandemica dovuto al Covid-19 che ha coinvolto la nazione come gran parte dell’Europa e del mondo intero.

Potrebbe interessanti anche:

Controlli dei Nas nelle case di riposo della regione: riscontrate 5 violazioni

In concomitanza con il periodo di Ferragosto, i Carabinieri del Nas d’intesa con il Minist…