Come già annunciato nei giorni scorsi sui nostri canali social la Co.Vi.So.D. ha accolto la domanda d’iscrizione al prossimo campionato, per il settimo anno consecutivo la Chaminade Campobasso sarà ai nastri di partenza del torneo di Serie B.
Importante novità per la prossima stagione, nuova collaborazione con lo Sporting Campobasso. I due club del capoluogo resteranno indipendenti, ma uniranno le rispettive risorse umane per dare vita ad una realtà sportiva che cercherà di valorizzare ulteriormente la disciplina del futsal in città. Le due società condividono già l’area sportiva Sturzo, gli impianti attualmente in gestione alla Chaminade Campobasso hanno la possibilità di ospitare diverse discipline tra cui il pattinaggio e il rugby e manifestazioni multidisciplinari organizzate dal Coni Molise e dalla FIGC Molise. Tenendo in considerazione anche le difficoltà economiche che molte famiglie e imprese locali si trovano a dover far fronte causa “pandemia” la Chaminade e lo Sporting Campobasso hanno deciso di collaborare per offrire un valido progetto sportivo e sociale. Novità anche negli organigramma societari Ruccolo e Coralbo lasciano solo l’assetto societario dello Sporting Campobasso per approdare nel direttivo della Chaminade, i due imprenditori molisani si confermano sponsor del club di serie C regionale con il Gruppo Tcn. Al vertice dello Sporting Francesco Pietrunti che insieme a Bossi e Scarnata della Chaminade metteranno a disposizione, gli uni degli altri, le loro esperienze decennali nel mondo dello sport. Sarà un occasione di crescita, entrambi i club sono a lavoro per una riorganizzazione societaria con la volontà di coinvolgere nei rispettivi progetti altri imprenditori locali. Nelle prossime settimane la Chaminade Campobasso renderà noto il nuovo organigramma conferme, nuovi arrivi e graditi ritorni.
La stagione 2020/2021 è stata decisamente impegnativa per la Chaminade Campobasso, ma dalle difficoltà spesso si cresce. Si riparte dalla consapevolezza che la Chaminade è ancora una fucina di prospetti molisani da accompagnare in un processo di crescita sportiva e personale. La dirigenza della Chaminade è consapevole che ciò che hanno fatto lo scorso anno capitan Antonio Di Nunzio e soci, guidati sapientemente dallo staff tecnico Cavaliere – Marsella e prof Moffa ha avuto il sapore di una nuova promozione in Serie B. Sul fronte tecnico la collaborazione tra Chaminade e Sporting Campobasso permetterà ai rispettivi tesserati di avere ampie prospettive di crescita.

Fonte: Ufficio Stampa

Potrebbe interessanti anche:

Calcio, Lega Pro, il Campobasso lancia la seconda tornata per gli abbonamenti. De Angelis prosegue il lavoro sul mercato

Non solo burocrazia e attesa legata all’avallo della domanda di iscrizione, ma anche testa…