“Non c’è memoria di quanto accaduto in occasione dell’ultimo Consiglio regionale. L’Assise ha rifiutato di trattare la mia mozione sulla carenza di medici nei reparti dei già smembrati ospedali presenti sul territorio”. E’ quanto afferma in una nota la consiegliera Aida Romagnuolo.
“La maggioranza alla quale appartengo – sottolinea– ha votato contro la trattazione della mia mozione. Questo vuol dire che non mi è stata neanche data la possibilità di condividere con l’aula la mie richieste, tutte finalizzate a garantire una assistenza sanitaria dignitosa e in piena sicurezza ai cittadini. È evidente – conclude la Romagnuolo – che le dinamiche interne di questa politica continuano a remare contro quelli che sono i reali interessi dei molisani, inseguendo vicende personalistiche che continuano a non appartenermi”.

Potrebbe interessanti anche:

Festival teatrale ad Agnone, in scena “Una notte con Dora”

C’è adrenalina nell’aria. Ad Agnone ci si prepara per il secondo spettacolo del Festival T…