Il Giardino dei balocchi, si apre a Trivento l’esposizione dei lavori ad uncinetto dell’associazione “Un Filo che Unisce”. Domenica 25 luglio, alle ore 17.00, nel Belvedere Piano a Trivento, si apre l’esposizione dei lavori ad uncinetto e rimarrà aperta tutta l’estate, ad annunciarlo è il presidente dell’associazione, Michela Anziano, “nel parco giochi di zona Piano del centro storico faremo questa esposizione – riferisce Michela Anziano – rappresenteremo un mondo fantastico, con i personaggi delle fiabe, dove faremo emergere la morale, il senso e la magia di questo mondo fantastico, sia per i piccini come anche per i più grandi. L’ingresso in un giardino governato dalla fantasia – ha aggiunto Anziano – dove riemerge un mondo magico, fatto di storie, di personaggi reali e irreali ed anche un po’ bizzarri, un mondo in cui non ci sono confini e tutto ciò che si riesce ad immaginare può prendere vita. Il gioco, la spensieratezza dei bambini che cancella le paure e fa guardare al futuro con speranza”.  L’associazione “Un Filo che Unisce”, ancora una volta presenta un progetto volto a far conoscere Trivento, i suoi luoghi, con i manufatti realizzati dalle oramai famose “uncinettine”, le stesse che hanno realizzato l’Albero di Natale, che gran clamore ha avuto non solo in Italia. Il Giardino dei Balocchi vuole essere anche un segno di buon auspicio, un mondo colorato, dopo questi lunghi mesi di grigiore dovuti al virus.

 

Potrebbe interessanti anche:

Covid: casi in aumento in tutte le regioni tranne che in Molise

Il monitoraggio indipendente della Fondazione Gimbe rileva nella settimana 21-27 luglio 20…