Ha fatto tappa questa mattina a Termoli la staffetta di Alex Zanardi “Obiettivo Tricolore”. L’arrivo all’ingresso della Borgo vecchio nei pressi della Torretta Belvedere.
Ad attendere gli atleti che si alternano nel tour che si concluderà il prossimo 25 luglio c’erano Donatella Perrella, presidente Cip Molise, l’assessore regionale alle Politiche Sociali Filomena Calenda e l’assessore allo Sport, Cultura e Turismo Michele Barile. Quest’ultimo ha portato il saluto dell’amministrazione comunale adriatica consegnando ai partecipanti il libro dal titolo “La storia di Termoli” del professor Antonio Smargiassi.
In tutto sono 65 le tappe in cui si alterneranno gli atleti paralimpici attraversando 18 regioni d’Italia nelle quali viene rinnovato il messaggio di solidarietà per Alex Zanardi ma anche per sostenere le attività sportive portate avanti da questi atleti. Presenti alla tappa termolese gli atleti Lorena Ziccardi e Adamo Peschi che hanno dato il cambio agli atleti giunti da Lanciano e sono partiti alla volta di Larino dove il testimone della staffetta è stato raccolto da Antonello Pizzi che ha proseguito il tragitto. Da parte dell’assessore Barile il più sentito benvenuto e il ringraziamento da parte del Comune di Termoli per la sosta in città e per l’importante messaggio che viene portato in giro per l’Italia.

Potrebbe interessanti anche:

Ancora ladri in azione, alcune contrade di Trivento messe sotto scacco

Un nuovo fine settimana con i ladri in azione, alcune contrade di Trivento messe sotto sca…