Il Comune di Termoli e l’assessorato alla Cultura, Sport e Turismo rilanciano l’applicazione QuantiSiamo. La presentazione in sala consiliare alla presenza dell’assessore allo Sport, Cultura e Turismo Michele Barile, Mattia Torraco designer che ha implementato con nuovi contenuti l’app realizzata da Davide D’Angelo lo scorso anno e Daniele Di Tonno capoarea di Rieco Sud che anche questa volta ha sostenuto l’iniziativa.

L’applicazione per i telefonini è scaricabile sia con il sistema Android, sia per il sistema Ios di Apple. Dopo aver scaricato l’applicazione è possibile raggiungere la spiaggia e registrarsi in modo che i successivi utenti possano verificare la disponibilità di posti nell’area prescelta.

L’idea di QuantiSiamo è nata lo scorso anno nella prima estate pandemica per garantire un distanziamento sociale ai tanti utenti delle spiagge libere termolesi che per scelta non frequentano gli stabilimenti balneari. Sul litorale nord sono disponibili otto aree mappate con 510 distanziatori, a Rivo Vivo invece sono disponibili due spiagge e 124 distanziatori. Inoltre, quest’anno l’app è stata implementata con una serie di servizi e sezioni disponibili per gli utenti. Ristoranti, pizzerie, b&b, stabilimenti balneari, casa vacanze, affittacamere, hotel e gli orari per i collegamenti da Termoli per le Isole Tremiti. In tutto sono già 180 le attività presenti negli elenchi comunali, ma l’app è aggiornabile con tutte le varie attività che dovessero segnalarsi al Comune di Termoli.

Potrebbe interessanti anche:

Halloween: domenica grande festa in piazza a Termoli con Fly Zone, Mago Peppe e Mago Checco

Musica, dolciumi e caramelle, risate e tanto divertimento per tutti. La festa di Halloween…