Si è tenuto ieri l’incontro tra i componenti della direzione del PD Molise ed i membri del coordinamento politico del PD Abruzzo sui temi dell’automotive e delle operazioni del gruppo Stellantis, a cui hanno partecipato anche i rappresentanti delle parti sociali ed il responsabile nazionale del PD per le crisi industriali, Valerio Fabiani.
La discussione è stata densa di contenuti e di spunti di riflessione, nell’ambito di tematiche – quelle relative alle politiche industriali, al destino dell’automotive e agli stabilimenti interessati dagli investimenti di Stellantis – che sono fondamentali per la Regione Abruzzo e per la Regione Molise. La transizione ecologica, quella tecnologica, la fase storica post-pandemia pongono alla politica la sfida di orientare i processi nell’ottica della difesa del lavoro e dei livelli di occupazione, nel quadro di un’idea chiara di politica industriale, dentro un modello di sviluppo sostenibile dal punto di vista ambientale ed equo dal punto di vista economico e sociale.
Il dialogo instauratosi tra le rappresentanze politiche e sindacali, sia abruzzesi che molisane, non avrebbe potuto prescindere dall’analisi delle varie crisi aziendali che hanno coinvolto le nostre regioni negli ultimi anni, ed ha segnato il punto di ripartenza metodologico più efficace per l’individuazione di soluzioni concrete che abbiano una duplice finalità: preservare ed implementare le realtà produttive presenti sul territorio, e garantire tutele quanto più estese ai lavoratori impiegati negli stabilimenti coinvolti dall’operazione industriale in atto.
L’incontro di volontà e di forze che il PD Abruzzo e il PD Molise hanno inteso promuovere, ha tracciato un percorso di ascolto e di confronto che dovrà necessariamente portare ad un’azione sinergica in cui avrà un ruolo fondamentale il coinvolgimento di ogni livello del partito e delle istituzioni. In questo modo, dunque, sia il PD che i sindacati saranno protagonisti nella gestione del processo di ristrutturazione economica, sociale ed industriale di un settore strategico per l’Abruzzo, per il Molise, e per l’intero Paese.

Potrebbe interessanti anche:

Festività di sant’Emidio a Roccavivara: realizzata una treccia di grano record lunga 310 metri. Madrina d’eccezione, la giornalista Selvaggia Lucarelli

Festività di sant’Emidio a Roccavivara: realizzata una treccia di grano record lunga 310 m…