Francesco Cangi è il nuovo direttore sportivo del Vastogirardi.I membri della società si incontreranno, giovedì, per la presentazione ufficiale del nuovo operatore di mercato che va a sostituire Giorgio Marinucci Palermo. Cangi, 38 enne ha giocato con il Verona in serie B, oltre una carriera spesa principalmente tra C1 e C2. Una figura giovane per allestire un organico in grado di puntare alla salvezza nella prossima stagione. Per quanto riguarda il mercato, la società altomolisana, ha in animo di puntare su diverse riconferme ma anche nuovi talenti da inserire in rosa.

Prosperi, Crudele, Cangi

Sempre per il torneo di quarta serie l’Fc Matese ha ufficializzato la conferma del tecnico Corrado Urbano. L’ex allenatore dell’Olympia Agnonese resta al timone della società matesina anche per la prossima stagione, un campionato incredibile, quello passato, disputato dai biancoverdi capaci di chiudere al quinto posto il loro primo anno in un torneo interregionale. Urbano meritava senz’altro la conferma dopo aver dimostrato ancora una volta il suo valore come tecnico. Resta in carica anche il direttore sportivo Raffaele Corsale, pronto ad operare sul mercato per un Fc Matese che rilancia le sue ambizioni di vertice.

Settimana ricca di impegni per l’Aurora Alto Casertano alle prese con degli stage per l’allestimento del settore giovanile, giovedì spazio ai 2005/2006 per l’Under 17 regionale e venerdì verranno supervisionati i 2007/2008 per l’under 15 regionale. Appuntamento sempre alle 18 allo stadio Comunale di Piedimonte. Sempre in serie D l’ex campobassano Luca Evangelisti sta per diventare il direttore sportivo del Castelnuovo alVomano, che, dopo l’ottimo campionato scorso, punta a migliorarsi nel prossimo. Da Agnone è andato via l’attaccante abruzzese D’Ercole che si è accasato all’Aquila che ripartirà dall’eccellenza per iniziare la risalita calcistica, con lui anche l’ex Vastese GianMarco Ravanelli, nipote di Fabrizio Ravanelli, ex nazionale italiana. Dall’Aragona “parte” anche il dg Andrea Masciangelo che approda al retrocesso Fano. Ricordate l’attaccante Mbuba dell’Agnone, tre gare con due gol, ha salutato l’Italia per tornare nel suo Belgio. Dal Fc Matese, probabilmente, partirà Galesio destinazione Pineto del confermato trainer Pomante con una società irrobustita e pronta a puntare alla C con il “sogno” Vittorio Esposito nel cassetto, anche se gli abruzzesi nelle ultime ore hanno fatto un tentativo con Cogliati, tutto rimandato alla settimana prossima. Inoltre il difensore Pellegrino Albanese, classe ’91, è passato proprio dall’Fc Matese al Pineto.

Potrebbe interessanti anche:

Calcio, Lega Pro, da valutare Dalmazzi. Sfida importantissima contro la Vibonese

Marcia di avvicinamento alla trasferta di Vibo Valentia. Il borsino medico conta il rientr…