“Il Presidio Vaccinale dell’Auditorium di Isernia non può e non deve chiudere”. Lo dice la capogruppo del Pd in Consiglio regionale Micaela Fanelli. “Sconcerto, incredulità, tristezza – afferma – stanno pervadendo i cittadini della provincia pentra, dopo la notizia della chiusura fissata per il prossimo 24 luglio. Una decisione incomprensibile, non solo alla luce degli ottimi risultati raggiunti, ma anche della capacità, professionalità, vicinanza alla popolazione espresse in questi mesi dai carabinieri, dai medici, dal personale impiegato nelle somministrazioni”.
La Fanelli ha annunciato che porterà la questione in Consiglio regionale presentando un ordine del giorno per il quale auspica la convergenza di tutte le forze politiche.

Potrebbe interessanti anche:

Colletorto: morto dopo il vaccino anti-Covid, scatta l’indennizzo

I primi sintomi si erano presentati subito dopo la dose di vaccino. L’uomo di 72 ann…