La Giunta regionale del Molise ha approvato la proposta di legge “Rendiconto generale della Regione Molise per l’esercizio finanziario 2020”.

Il Rendiconto della gestione è costituito dal rendiconto finanziario, dallo stato patrimoniale, dal conto economico ed è corredato dalla relazione sulla gestione e dalla nota integrativa sulla contabilità economico-patrimoniale.

E’ un adempimento di fondamentale importanza per la gestione dell’ente e per la programmazione – ha commentato il presidente Donato Toma -. Da quando ci siamo insediati – ha aggiunto – abbiamo avviato un processo di razionalizzazione della spesa e finalmente stanno arrivando i primi risultati. I Servizi regionali hanno svolto un’attenta attività di verifica sulle poste contabili, in particolare sulla complessa situazione legata ai residui”.

Il risultato di competenza 2020 è positivo ed è pari a quasi 56 milioni di euro, mentre il disavanzo di amministrazione complessivo, dopo gli accantonamenti, è pari a quasi 493 milioni di euro, in miglioramento rispetto al risultato 2019, che è stato di 533 milioni di euro. La proposta di Rendiconto, adottata dalla Giunta, è stata trasmessa al Consiglio regionale per gli adempimenti di competenza.

 

Potrebbe interessanti anche:

Sisma 2018, approvato Piano di riparazione-ricostruzione

Il presidente della Regione Donato Toma, nella sua qualità di commissario straordinario pe…