L’Amministrazione di Poggio Sannita è pronta a celebrare il centenario dallo storico cambio di denominazione del Comune. Difatti, il 3 luglio 1921, il nome del centro altomolisano, dopo essere passato da “Caccavone” a “Vinoli”, divenne quello attuale, per l’appunto “Poggio Sannita”.

Per sabato 3 luglio prossimo, è stata organizzata una singolare manifestazione per ricordare la ricorrenza. A partire dalle ore 19, dopo i saluti istituzionali, si terrà la rievocazione del Consiglio comunale del 1921 che portò alla scelta della nuova denominazione.

La rappresentazione sarà tenuta dagli alunni della scuola primaria e della scuola secondaria, in collaborazione con lo SPRAR. La location scelta è quella del piazzale antistante l’istituto scolastico primario “Maria Antonietta Bottaro”.

Potrebbe interessanti anche:

Elezioni politiche, in Molise parte la sfida in rosa

Una sfida nella sfida, è quella che si appresta a vivere il Molise alle prossime elezioni …