Si conclude per Manuela Di Lullo il mandato da Presidente del Rotary Club di Agnone. L’anno rotariano, seppur segnato dal dilagare della pandemia da Covid, è stato costellato da tante iniziative di promozione e abbellimento della cittadina agnonese messe in campo dalla Presidente e dal suo gruppo.

Ora, la Di Lullo ha passato il martelletto al suo successore Gianfelice Di Ciero che dovrà portare avanti i progetti del club dalla ruota dentata.

Di seguito, le dichiarazioni dell’ex Presidente in merito al suo mandato: “Si conclude così il mio mandato da Presidente per l’anno 2020/2021 del Rotary Club Di Agnone le cui ultime iniziative vedono un sistema di illuminazione a LED installato sulla torre campanaria dell’antica Chiesa di San Pietro Apostolo e nella frazione di Villacanale: a San Giacondino e alla fontana di via San Giuseppe. Il tutto nell’ambito del progetto ‘Oltre il Covid’ del Distretto 2090. Ringrazio il Comune di Agnone e la Pro Loco Agnone per la fattiva collaborazione ed auguro al mio successore Gianfelice Di Ciero un anno ricco e proficuo all’insegna dello sviluppo territoriale e culturale. Buon Rotary!

 

Potrebbe interessanti anche:

Assessora e membro di ‘Azione’: Leda Ruggiero “congela” la partecipazione al partito

Assessora e membro di Azione: due cariche incomptabili? Sulla questione fa luce la diretta…