Una delle prime squadre a presentare la domanda di iscrizione in Lega Pro è stata il Pescara. Adempimento svolto nella giornata di ieri. A seguire ha perfezionato la propria iscrizione, anche il Catanzaro. A proposito del Campobasso, ricordiamo che la società ha già provveduto ad un primo step: si è trattato di un impegno non di carattere economico richiesto dalla Lega Pro. Nel giro di qualche giorno la società chiuderà anche l’aspetto finanziario. Tutto questo a dispetto delle recenti uscite dei soci americani del Campobasso detentori dell’11% della società. Una lite fra soci può anche insorgere, è nell’ordine delle cose. Ma da lì, poi, a gettare ombre e nutrire perplessità circa l’iscrizione alla Lega Pro, beh ce ne passa davvero. La società rossoblu, cioè la parte proprietaria delle quote di maggioranza, ha dichiarato sempre per vie ufficiali che sta lavorando per ultimare gli adempimenti del caso inerenti l’iscrizione in Lega Pro.

Rossetti

Le otto promosse dalla serie D – per ora manca all’appello quella del girone I – hanno avuto una proroga dei termini fino a lunedi 5 luglio. Il campionato di quarta serie è stato interminabile nel vero senso della parola: continua ad esserlo nel girone I in cui mancano all’appello due turni stabiliti per mercoledi trenta giugno e sabato tre luglio. In generale, la Lnd ha prorogato i termini della stagione fino al 10 luglio. Davvero un fatto abnorme. Attendiamo, quindi, la nona squadra a guadagnare il professionismo: sarà una fra Acr ed Fc Messina. Nel frattempo, il Campobasso si è congedato dal campo già da una settimana a questa parte. Ormai ogni tesserato ha salutato il capoluogo e, stando strettamente a contatto con i giocatori ormai da un anno a questa parte, siamo certi che tutti firmerebbero davvero ad occhi chiusi un rinnovo contrattuale. Per varie ragioni, non si potranno riconfermare tutti nel vero senso della parola. Ma gran parte sì, questo è un fatto che la società non ha mai negato ed è anche cosa saggia: gli stessi Ladu e Rossetti, due pezzi pregiati del mercato invernale di De Angelis, potrebbero essere fra i primi a proseguire il progetto. Lo ha lasciato intendere in più di un’intervista lo stesso Rossetti che nel suo passato ha calcato i campi del professionismo. Altri ancora hanno ormai familiarizzato in toto con la città e con l’ambiente: fra questi Brenci – citiamo un nome su tutti – che pure potrebbe rientrare nell’elenco del ds De Angelis e del tecnico Cudini. Notizie proprio dalla serie C dove Walter Novellino è stato annunciato come nuovo allenatore della Juve Stabia. Mentre un ex tecnico del girone F, Maurizio Lauro, quest’anno alla guida del Castelfidardo è stato scelto dal Mantova come nuovo tecnico, Lega Pro, girone A.

cena di fine anno per l’Fc Matese

Due giorni fa anche l’Fc Matese ha chiuso ufficialmente il proprio campionato molto ricco di risultati e soddisfazioni al debutto in quarta serie. La semifinale di Notaresco vinta dai locali per 1-0 grazie ad un gol di Frulla nel primo tempo ha dimostrato come anche da parte della seconda della classe non sia stato facile piegare la resistenza dei campani. Altra prova di un ritmo, quello dell’Fc Matese, che nel girone di ritorno è stato sulla stessa lunghezza d’onda di quello di Campobasso e Notaresco, le prime due. Da ieri anche il Matese può pensare al proprio futuro a bocce ferme

Potrebbe interessanti anche:

CNU, Atletica, Cus Molise, positiva l’esperienza di Mariagrazia Biscardi

“Sono felice di aver fatto il miglior tempo della stagione in questa gara e di essere sces…