La celebrazione del 247esimo anniversario della fondazione del Corpo della Guardia di Finanza, che si è svolta nella sede del Comando regionale, è stata anche l’occasione per il comandante, il generale di Brigata, Salvatore Refolo, per fare il bilancio dell’attività svolta nel corso del 2020 incentrata alla lotta all’evasione e alle frodi fiscali, con il sequestro di beni per quasi tre milioni di euro, al contrasto alla criminalità organizzata, che ha portato al sequestro di prodotti con falsa indicazione del made in Italy, con la denuncia di 48 persone. Finanzieri in azione anche sul fronte del Covid, con il sequestro di oltre 133mila mascherine e 70 litri di liquido igienizzante.

Potrebbe interessanti anche:

Frosolone, sabato e domenica all’insegna dei ricordi

Ritorna come ogni anno sabato 31 luglio e domenica 1 agosto 2021 la “Piazzetta dei Ricordi…