Il Gruppo regionale del Movimento Cinque Stelle sollecita la Regione ad intervenire a sostegno del  comparto degli eventi privati, cerimonie e matrimoni è stato tra i più colpiti dall’emergenza Covid. Una richiesta che arriva i seguito all’emanazione del  ‘Decreto Sostegni’, che  ha previsto per il 2021 un fondo di 200 milioni di euro, da ripartire tra Regioni e Province Autonome di Trento e Bolzano e da destinare alle categorie particolarmente colpite dall’emergenza Covid-19. Possono accedere agli aiuti per le imprese, tutte le attività di commercio o di ristorazione, comprese quelle legate ai matrimoni e agli eventi privati. “Il riparto del fondo fra le Regioni e le Province autonome sarà effettuato sulla base della proposta delle Regioni in sede di auto-coordinamento, da adottare entro 30 giorni dall’entrata in vigore della legge di conversione del decreto – hanno ricordato i Cinque Stelle –  E’ quindi  fondamentale conoscere le azioni messe in campo dalla Regione Molise. Per questo abbiamo presentato una interrogazione: chiediamo al presidente Donato Toma di illustrarci le iniziative intraprese in merito a quanto disposto dall’art. 26 del ‘Decreto Sostegni’. La ripresa di numerose attività di tutto il territorio, nonché la salvaguardia di centinaia di posti di lavoro, passano inevitabilmente per questi aiuti”, hanno concluso i consiglieri regionali.

Potrebbe interessanti anche:

Frosolone, sabato e domenica all’insegna dei ricordi

Ritorna come ogni anno sabato 31 luglio e domenica 1 agosto 2021 la “Piazzetta dei Ricordi…