Nella settimana appena passata in Molise contagi quasi raddoppiati, ma resta positivo il quadro generale dell’andamento della pandemia in regione con la terapia intensiva vuota da 20 giorni e nessun decesso da 23 giorni.

I due focolai che sembrano essere stati subito circoscritti e isolati hanno causato la risalita dei dati. I nuovi positivi sono 46 mentre nei sette giorni precedenti erano stati 26. Il rapporto tra tamponi e contagiati sale cosi’ dall’1 per cento al 1,8 per cento. Gli attualmente positivi sono ora complessivamente 84 (4 in piu’ rispetto a lunedi’ scorso). In calo il numero dei ricoverati che in una settimana passano da 8 a 6. I guariti sono stati 42 (sale cosi’ a 13.107 il numero complessivo dei molisani che hanno sconfitto il virus). Per quanto riguarda la situazione degli ospedali, il tasso di occupazione delle terapie intensive e’ 0 mentre il dato nazionale e’ al 5 per cento; in area medica il tasso di occupazione e’ al 3 per cento mentre il dato nazionale e’ al 4.

Questa invece è l’attuale mappa del contagio sul territorio. Territorio sempre più in bianco. Sono 113 i comuni covid free mentre restano 23 i centri dove ci sono ancora casi. Numeri a 2 cifre solo a Campobasso con 31 contagiati e Isernia con 10. 5 casi a Gildone e Ripalimosani. Cifre più basse negli altri centri.

Sul fronte dei vaccini, somministrazioni in calo: nella settimana appena passata inoculate 14.407 dosi contro le 18.060 dei sette giorni precedenti. La media quotidiana scende cosi’ da 2.580 a 2.058 dosi.

Potrebbe interessanti anche:

Frosolone, sabato e domenica all’insegna dei ricordi

Ritorna come ogni anno sabato 31 luglio e domenica 1 agosto 2021 la “Piazzetta dei Ricordi…