È stato presentato ufficialmente questa mattina in villa De Capoa, il programma della prossima imminente Festa della Musica 2021 che il Conservatorio di Musica “L. Perosi” di Campobasso e il Comune di Campobasso hanno organizzato per lunedì 21 giugno, sempre in villa De Capoa.

La Festa della Musica è un evento giunto alla sua ventisettesima edizione, che si tiene ogni anno per celebrare il solstizio d’estate in più di 120 nazioni in tutto il mondo, con concerti di musica dal vivo, principalmente all’aria aperta, e con la partecipazione di musicisti di ogni livello e di ogni genere.

A presentare l’edizione 2021 organizzata nel capoluogo di regione, l’assessore alla Cultura del Comune di Campobasso, Paola Felice, insieme ai rappresentanti del Conservatorio di Musica “L. Perosi”, il Maestro Vittorio Magrini, Direttore del Conservatorio e il Maestro Giulio Costanzo, Coordinatore degli Eventi del Conservatorio.

Nel 2018 e nel 2019 le città partecipanti alla Festa della Musica sono state circa 700. Nel 2020, nonostante la pandemia, sono state circa 400.

“Dal 1985, Anno Europeo della Musica, la Festa della Musica si svolge in tutta Europa e nel mondo. – hanno dichiarato i rappresentanti del Conservatorio Perosi – Grazie al lavoro fatto dalla AIPFM (Associazione Italiana per la Promozione della Festa della Musica) e dalla presenza istituzionale del Ministero dei Beni Culturali e turistici, anche in Italia, dal 2016, si è dato vita a una rete, distribuita su tutto il territorio nazionale, che tiene insieme, per questo evento, circa 700 città.”

“Campobasso ha ripreso, – ha aggiunto l’assessore alla Cultura, Paola Felice – non appena è stato possibile e sempre nel rispetto delle norme, a proporre incontri e occasioni di interesse culturale in presenza e soprattutto all’aperto, partendo con prontezza con un primo calendario di eventi mensili per il mese in corso.

Nel calendario di Giugno in città, la musica riveste una parte importante in termini qualitativi e di proposte. Infatti, oltre alla Festa della Musica che si terrà lunedì dalle ore 12.00 alle ore 21.00 in villa De Capoa, la nostra bellissima villa ospiterà il 22 e il 23 giugno, altri due eventi organizzati dal Conservatorio Perosi e dedicati al jazz, mentre, il 27 giugno, vi sarà Musica in villa, con l’evento organizzato dall’Associazione Amici della Musica W. De Angelis.

Insomma, – ha detto in conclusione l’assessore – la musica farà festa in villa De Capoa anche ben oltre la data del 21 giugno che resta significativa soprattutto in relazione a quanto vissuto dai professionisti del settore, e da tutti gli artisti più in generale, in questo periodo pandemico che ci ha visto necessariamente costretti a dover fare a meno delle arti dal vivo.”

Potrebbe interessanti anche:

Forli del Sannio, furti nella notte: il Sindaco rassicura la cittadinanza

Furti nelle abitazioni nel comune di Forli del Sannio durante la notte, che seguono altri …