Non si abbassa l’attenzione sulla possibile realizzazione di un parco eolico tra Campomarino e Portocannone, su territori a forte vocazione agricola, dove è previsto l’esproprio di vigneti e uliveti. Giovedì alle 18 a Nuova Cliternia ci sarà un confronto a cui sono stati invitati a partecipare i consiglieri regionali, gli imprenditori locali, i sindaci di Termoli, Campomarino, Ururi e Portocannone, ci sarà anche il vescovo della Diocesi Gianfranco De Luca. Un incontro per ragionare, per chiedere alla politica di intervenire e di fare una legge che regolamenti l’utilizzo delle energie rinnovabili e che in Molise ancora non c’è. L’incontro è stato organizzato dal presidente del “Comitato per la salvaguardia del territorio molisano”, don Nicola Di Pietrantonio. Tra gli organizzatori dell’incontro anche l’ex assessore del Comune di Campomarino Anna Saracino.

Potrebbe interessanti anche:

Una famiglia alla guida della Caritas di Termoli-Larino

Il vescovo, mons. Gianfranco De Luca ha nominato i coniugi, il diacono Vito Chimienti e su…