Via alla prevendita per Rieti – Campobasso una trasferta atipica rispetto alla geografia degli ultimi anni. La società reatina mette a disposizione un numero importante di biglietti ai tifosi campobassani. L’avvento della capolista potrebbe rendere contento il cassiere della società in un anno calcistico di grande magra per tutti. Il Campobasso vuole la vittoria che potrebbe essere della consacrazione. I rossoblu vogliono aggiungersi alla lista delle cinque già promosse in Lega Pro e raggiungere un mondo per il quale la tifoseria freme e la società sta già programmando da qualche settimana. La chiusura cosi tardiva della quarta serie e l’inizio imminente di stagione non possono non spingere la società rossoblu a considerazioni del genere. L’entusiasmo in città c’è, forse adesso più sopito rispetto alla scorsa settimana: per domenica qualcuno si sta attrezzando anche con maxi schermi per assistere alla trasferta dei rossoblu.

Corsi e ricorsi: in pratica il pubblico ospite non mai stato in trasferta a causa delle varie limitazioni nelle varie regioni italiane. Domenica a Rieti per la prima volta potranno essere presenti i tifosi campobassani al seguito. Davvero un fatto singolare. I giocatori rossoblu all’inseguimento della nona vittoria esterna stagionale: numeri pesanti. Anche lontano da Selvapiana ci sono stati pochi avversari in grado di mettere in difficoltà i rossoblu che, fra l’altro, vengono da due vittorie consecutive in esterno, quella di Giulianova e quella di Vastogirardi. A stretto giro tre partite: il 33esimo turno è scritto per mercoledi 16 giugno. I giochi si chiuderanno a Pineto domenica 21.  Ai rossoblu può mancare poco conti alla mano.

Potrebbe interessanti anche:

Calcio, Lega Pro, tutto rinviato alla prossima settimana per l’ampliamento di Selvapiana. Cudini perdere Parigi, per l’attaccante stop muscolare

Oggi la Commissione provinciale di vigilanza dei pubblici spettacoli è arrivata Selvapiana…