Il Comitato regionale Inps torna sulla questione dell’invalidità civile facendosi portatore, nei confronti dell’Asrem, delle aspettative dei tanti utenti fragili che richiedendo tali prestazioni e si vedono costretti ad aspettare mesi prima di essere sottoposti a visita medico-legale. Ad Aprile – spiega il presidente del comitato regionale Inps Andrea Cutillo – avevamo espresso soddisfazione perchè l’azienda sanitaria aveva annunciato un piano per smaltire gli arretrati che si erano creati per l’emergenza covid entro sei mesi dalla ripresa dell’attività delle Commissioni. Purtroppo, con rammarico – prosegue Cutillo – le criticità legate ai lunghi tempi di attesa sono rimaste le stesse, soprattutto rispetto alle visite domiciliari”. Per questo il Comitato Inps ha deciso di procedere con una nuova sollecitazione nei confronti dell’Asrem, che però ad oggi, non ha fornito alcun riscontro.

Potrebbe interessanti anche:

Calendario scolastico 2022-2023, si parte il prossimo 14 settembre

La Giunta regionale ha approvato il calendario delle lezioni per l’anno scolastico 2022-20…