Home Attualità Frana Montecilfone: finanziato con l’8 X 1000 il progetto di messa in sicurezza

Frana Montecilfone: finanziato con l’8 X 1000 il progetto di messa in sicurezza

Verrà messo in sicurezza il costone est a rischio frana di Montecilfone. Oltre due milioni di euro sono stati stanziati tramite la ripartizione dell’otto per mille dell’Irpef riferita al 2019. Lo fa sapere il sindaco di Montecilfone Giorgio Manes che aveva fatto domanda a settembre 2019 presentando un progetto, che è stato inserito nel decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri protocollato proprio oggi in Comune. Il progetto è stato approvato e rientra nei 4 finanziati in tutta Italia. Una bella soddisfazione per il sindaco Giorgio Manes: “Ringrazio tutto l’apparato tecnico-comunale e l’Amministrazione del Comune di Montecilfone per aver tenacemente lavorato alla stesura e presentazione del progetto – ha dichiarato – Con la stessa determinazione ora ci impegneremo per attivare tutte le fasi di realizzazione del progetto auspicando di poter contare sulla collaborazione di tutte le Istituzioni – ha continuato – per poter concretizzare, nei tempi adeguati, una soluzione stabile ai gravi problemi dell’area”.
L’evento franoso si era verificato proprio nel 2019 e aveva portato alla temporanea chiusura di piazza Lame, con la presenza di lesioni in alcune case. L’intervento prevede una stabilizzazione del versante est del paese attraverso opere di drenaggio e di sostegno, evitando l’avanzamento della frana e rimuovendo le condizioni di rischio per la pubblica incolumità. Ora parte tutta la fase burocratica e dal momento del bonifico dell’importo nella casse del Comune da parte della presidenza del Consiglio, al massimo entro 18 mesi dovranno iniziare i lavori.

Potrebbe interessanti anche:

Poggio Sannita appare tra le pagine della Settimana Enigmistica

È con grande sorpresa che alcuni cittadini altomolisani su Facebook hanno posto all’…