L’Ufficio Tecnico del Comune di Termoli precisa che ieri mattina sul lungomare nord Cristoforo Colombo si è semplicemente registrato uno smottamento di lieve entità dal costone naturale con il distacco e la caduta di materiale di consistenza granulare in parte precipitato nell’intercapedine retrostante il muretto di contenimento ivi presente.

Al riguardo si tiene a sottolineare che i Vigili del Fuoco sono intervenuti unitamente al personale del servizio manutenzione comunale e che immediatamente, oltre alla regolamentazione della circolazione veicolare, si è provveduto ad avviare l’intervento di sistemazione dell’area interessata dal fenomeno gravitativo che è stato cagionato, verosimilmente, dall’azione erosiva del vento che scuotendo la vegetazione superficiale del costone ne provoca la destabilizzazione superficiale.

L’intervento disposto dal Comune prevede l’eliminazione delle parti del costone ancora instabili e pericolanti, per poi concludersi con l’asportazione del materiale sabbioso accumulatosi nello spazio retrostante il muretto di protezione esistente. I lavori dovrebbero terminare entro qualche giorno.

Potrebbe interessanti anche:

Vasti incendi tra Monteroduni, Frosolone e Sant’ Elena Sannita: i vigili del fuoco tentano di spegnere le fiamme

Sono circa sei gli incendi che in queste ore stanno tenendo impegnate le squadre dei vigil…