Il Comune di Busso si costituirà parte civile in un eventuale procedimento penale per la vicenda dei cani avvelenati in paese una decina di giorni fa. Lo ha annunciato a Telemolise il sindaco Michele Palmieri. Al momento gli episodi noti al primo cittadino sono cinque, per alcuni dei quali sono state presentate denunce ai carabinieri. Sono in corso le indagini dell’Arma e si è in attesa della relazione dei veterinari dell’Asrem sulle sostanze utilizzate per uccidere gli animali. L’ipotesi è quella di un liquido antigelo che sarebbe stato mischiato nella pasta. “E’ stata una azione odiosa – ha detto il sindaco – ma il nostro è un paese che ama gli animali e questo è il primo episodio del genere in questi anni”.

Potrebbe interessanti anche:

Covid, monitoraggio settimanale: in Molise salgono incidenza dei casi e indice Rt

In Molise incidenza dei casi Covid  ancora in aumento. Si passa da 451 a 727 , in linea co…