Un pomeriggio al centro di educazione ambientale Fantine di Campomarino dove si è parlato di biodiversità, dell’importanza del rispetto dell’ambiente. Un incontro durante il quale sono stati consegnati i diplomi del corso di formazione “A.A.A Biodiversità cercasi” che ha registrato la partecipazione di 20 allievi di tutte le età, soddisfatto il presidente di Ambiente Basso Molise Luigi Lucchese.

La consegna degli attestati è stata occasione per presentare anche il libro “Ultimo, alla fine del mondo, Una storia di uomini e balene” di Stefano Taglioli in cui si parla proprio delle trasformazioni dell’ambiente con i cambiamenti climatici. L’associazione Ambiente Basso Molise da anni svolge attività a difesa del territorio e della natura, organizzando diverse iniziative e collaborando con le istituzioni locali.

E in collaborazione con il Comune di Petacciato è stata organizzata una giornata di pulizia del territorio costiero, con la raccolta dei rifiuti abbandonati della pineta nella zona della marina, a cui numerosi volontari hanno aderito. 40 i sacchi di rifiuti raccolti: soprattutto cassette di polistirolo, plastica, vetro, mozziconi di sigarette. La pulizia ha riguardato anche la spiaggia.

E in collaborazione con il Comune di Petacciato è stata organizzata una giornata di puliza del territorio costiero, con la raccolta dei rifuti abbandonati della pineta nella zona della marina, a cui numerosi volontari hanno aderito

Potrebbe interessanti anche:

Madre e figlia anziane e sole chiedono aiuto, polizia in soccorso con generi di prima necessità

Alcuni giorni fa, due donne di Campobasso, madre e figlia, rispettivamente di 75 e 59 anni…