TERMOLI- Due ristoranti della costa molisana chiusi per 5 giorni dai Carabinieri del Nucleo Antisofisticazione di Campobasso nell’ambito dei controlli anti-covid.
I militari, giunti a sorpresa nei locali, hanno accertato il ricevimento di clienti per la cena in sale interne delle strutture, contravvenendo ai provvedimenti del Governo che prevedono solo l’utilizzo di spazi esterni.

Potrebbe interessanti anche:

Colletorto: morto dopo il vaccino anti-Covid, scatta l’indennizzo

I primi sintomi si erano presentati subito dopo la dose di vaccino. L’uomo di 72 ann…